24 giu 2008

"Falce di Luna"



farina 300g
tuorli d'uovo 3
margarina 150g
zucchero di canna 125g
lievito 1 cucchiaino
estratto di vaniglia qualche goccia
estratto di mandorle 1/2 fialetta

Per la glassa:
bianco d'uovo 1
zucchero a velo 2 cucchiai

Ammorbidire la margarina ed impastarla con lo zucchero fino a ottenere una crema. Aggiungere i tuorli e l'aroma di mandorla e vaniglia. Unire la farina a pioggia, il lievito e un cucchiaino da tè di sale. Formare una palla e riporla nel frigo per 20 minuti coperta da un canovaccio. Sbattere (non a neve) un albume con lo zucchero a velo e mettere da parte in una ciotola. Estrarre la pasta dal frigo, stenderla fino a portarla ad uno spessore di circa 1/2 cm e tagliarla in dischi con il bordo di un bicchiere. Con lo stesso bicchiere tagliare via una parte del disco per formare la mezzaluna. Reimpastare gli avanzi e continuare fino ad esaurimento della pasta. Spennellate ciascun biscotto con la glassa e infornarli a 180° per 10 minuti. Non devono scurirsi troppo.


 

4 commenti:

Elena ha detto...

Yum yum! Questi biscottini sembrano proprio buonissimi!

Cioa Misetta, passavo solo per un salutino!

Tu come stai?
Io sono a soffocare a Bologna!!!
SI MUORE DI CALDOOOO!!!!!

Un bacione!
Elena

Miso ha detto...

Ciao carissima!!!
Io sono tornata a casa, ricorda che il 31 luglio parto quindi dobbiamo assolutamente vederci!Cmq pensavo di fare una festa prima di partire e voi siete naturalmente invitati!!

Angy ha detto...

ciao, sono passata per caso nel tuo blog, per la ricetta dei biscotti.. passa da me se vuoi.. ciao, angy

(sono pagana anche io,
di reggio emilia)

http://angypagan.blogspot.com/

Miso ha detto...

Ciao Angy grazie per la visita e benvenuta! Faccio un salto nel tuo blog!